Eliche navali

Le eliche navali sono il prodotto di punta della Fonderia Albinese. L'azienda nasce più di cinquanta anni fa ad Albino in provincia di Bergamo distinguendosi per la produzione di manufatti destinati esclusivamente per il settore navale. Innanzitutto, si può distinguere tra due categorie di eliche. Quelle aeronautiche sono progettate in modo tale da resistere ad una elevata velocità di rotazione e da favorire il movimento delle pale grazie alla loro sottigliezza. Le eliche navali marine, invece, non agiscono in aria, ma nell'acqua e devono essere caratterizzate da pale più grandi e da velocità di rotazione meno alte. L'elica è una delle strutture portanti di una nave e deve confrontarsi in prossimità della superficie che collega l'aria all'acqua. Solitamente le eliche navali vengono poste nella zona poppiera delle navi e soltanto in alcuni casi particolari vengono posizionate diversamente per rispondere a particolari applicazioni per motivi di sicurezza. Nella produzione delle eliche navali, la Fonderia Albinese è molto attenta perché le caratteristiche prestazionali di queste componenti devono essere altissime. Nel momento in cui le eliche navali non vengono posizionata nel modo giusto oppure non risponde alle giuste caratteristiche, può incorrere nell'effetto superficie libera.
La produzione ondosa delle acque può compromettere le prestazioni delle eliche, perché il campo di pressione prodotto in superficie può produrre delle onde che riducono la spinta dell'elica. Infatti, questo componente fa parte dei propulsori della nave, come i remi e le vele, che riescono a spingere il veicolo in mare. In particolare, le eliche navali sono le più diffuse all'interno del mercato e vengono solitamente posizionate nella zona poppiera della nave. Esse sono costituite da un mozzo sul quale vengono posizionate ad intervalli precisi due o più pale. Tutto quanto vorrete produrre potrà essere eseguito dalla Fonderia Albinese che forgerà per voi tutti i prodotti che desidererete. Infatti, l'azienda è specializzata nella produzione di eliche navali e di componenti per l'industria navale da più di cinquanta anni. Ci possono essere diverse tecniche produttive per le eliche navali. Si possono distinguere pale fuse interamente insieme al mozzo oppure separatamente. Il materiale di cui devono essere composte le eliche navali deve essere assolutamente affidabile e sicuro. Proprio per questo bisogna scegliere un materiale che resista alla corrosione e ai fenomeni di cavitazione. Questi ultimi riguardano la formazione di bolle di gas nella zona di massima depressione che finiscono per collassare sulla superficie della pala e possono corroderla a causa della reattività dei gas disciolti. Quando la scia delle eliche navali produce molte bolle è sintomo che la cavitazione sta avendo effetto alterando la velocità e la pressione della pala. Tenere presenti questi accorgimenti è molto importante.
Chi produce eliche navali come Fonderia Albinese sa bene che non deve lasciare nulla al caso. Metodi per prevenire i fenomeni di cavitazione esistono e riguardano l'aumento del livello di immersione dell'elica e la riduzione del numero di giri da essa effettuati. La progettazione degli esperti di Fonderia Albinese deve tenere conto dei materiali utilizzati per la costruzione dei componenti navali. In particolare, i più diffusi sono l'ottone ad elevata resistenza, il bronzo e l'acciaio inossidabile. Meno frequente per la realizzazione di eliche navali è l'utilizzo della ghisa, dell'alluminio e delle resine polimeriche. Le leghe dei metalli che costituiscono l'elica devono essere sapientemente miscelate in modo tale da creare un prodotto che presenta eccellenti proprietà di resistenza. La lavorazione e la fusione dei materiali può avvenire sia a caldo che a freddo. Importante è che si tratti di materie prime di grande qualità e facilmente lavorabili. Le eliche navali prodotte da Fonderia Albinese sono tra le più resistenti del mercato. Per ottenere elevati livelli di precisione, gli esperti si prodigano tutti i giorni per progettare dei prodotti affidabili e sicuri. Questo è dovuto anche al fatto che è necessario verificare prima che i materiali utilizzati possano essere facilmente sostituiti nel momento in cui le pale necessitano di interventi di riparazione. Ad esempio, l'utilizzo di materiali a bassa densità rende l'elica più leggera.
In passato per le eliche navali veniva preferita la ghisa perché era un materiale a basso costo e facilmente lavorabile. Ma in caso di corrosioni ed erosioni, la ghisa non è molto resistente e duttile. Le caratteristiche chimico-fisiche migliori sono quelle garantite ad oggi dalle leghe di rame a base di bronzo al manganese o a base di bronzo al nichel-alluminio. La costruzione delle eliche navali non è assolutamente semplice. Infatti, dopo anni di progettazione, la realizzazione deve curare nei minimi dettagli ogni fase di lavorazione. La Fonderia Albinese è frutto di una grande tradizione familiare che opera da oltre cinquant'anni nel settore dell'industria navale. La formazione costante dei dipendenti aiuta l'azienda ad essere sempre al passo con le innovazioni tecnologiche del settore. È infatti fondamentale che vengano utilizzate le tecniche più produttive per dare vita a eliche navali di grande qualità. Esperienza e ricerca vengono coniugate sapientemente per un'evoluzione tecnologica continua. I parametri di ogni progetto e i disegni produttivi vengono realizzati con estrema cura e possono dare vita a prodotti altamente professionali. Visto e considerato che l'azienda si è specializzata nella produzione rivolta all'industria navale, essa deve tenere in conto le migliori soluzioni per un mercato molto importante in Italia.
Produrre delle eliche navali significa conoscere tutti i segreti della propulsione. È per questo che i nostri dipendenti hanno conoscenze ingegneristiche e matematiche per poter realizzare i migliori manufatti del paese. La forma delle pale, i rapporti tra il diametro e la grandezza, sono tutti parametri che devono essere considerati con attenzione per assicurare le migliori prestazioni ai componenti prodotti. In particolare, le pale delle eliche devono essere caratterizzate da criteri di efficienza elevatissimi in modo tale da evitare problemi di rumorosità e cavitazione. Per ogni tipologia di nave devono essere predisposte differenti eliche. In particolare, esistono eliche navali intubate. Queste sono collocate all'interno di un cilindro che permette una maggiore aspirazione dell'acqua in modo tale da garantire una spinta propulsiva maggiore. Esse sono utilizzate in particolare per i rimorchiatori o per le barche piccole. Per la propulsione delle imbarcazioni veloci, invece, bisogna scegliere delle eliche che non siano convenzionali perché possono subire maggiormente i problemi della cavitazione. A proposito di questo, si possono distinguere eliche navali di superficie e idrogetti. Le prime sono caratterizzate dal fatto che vengono immerse a metà e non completamente. Le pale delle eliche entrano ed escono dall'acqua continuamente in modo tale da evitare la cavitazione. I progettisti di Fonderia Albinese saranno sempre pronti a rispondere alle vostre esigenze. Per la navigazione marittima vengono adoperate una o più eliche navali a seconda del veicolo sulle quali bisogna utilizzarle.

Gallery

eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali
eliche navali eliche navali eliche navali eliche navali
eliche navali eliche navali